Museo

Il nuovo Museo Paleontologico Silvio Lai è stato inaugurato nell’ottobre del 2008, dopo i lavori di ristrutturazione e riallestimento del vecchio museo fondato nel 1993 nei locali dell’ex scuola elementare di Peagna (Ceriale, SV). La struttura è costituita da un percorso espositivo, una sala conferenze, una piccola biblioteca tematica e un laboratorio.

 

Sono esposti numerosi fossili del Rio Torsero (facenti parte della collezione del dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Genova, oltre che di collezioni private), insieme a numerosi esempi di coralli e conchiglie contemporanee, provenienti in parte dalle Filippine e in parte dai nostri mari (che permettono un confronto tra i reperti fossili e quelli recenti).

 

Nel Museo si trovano una sala per conferenze, una piccola biblioteca tematica e un laboratorio allestito in collaborazione con l’Università di Genova, dove i campioni raccolti nei giacimenti del Rio Torsero vengono preparati, classificati e catalogati. Le apparecchiature presenti nel laboratorio consentono di estrarre e preparare i macrofossili, confezionare sezioni sottili di roccia per evidenziare le microfaune presenti e la tessitura delle rocce che le inglobano, disgregare la roccia (mulino colloidale), setacciare la sabbia per fare analisi granulometriche. I visitatori possono così vedere da vicino i procedimenti attraverso i quali i fossili vengono estratti e preparati per lo studio.